UX Designer: cosa fa e competenze

UX Designer: cosa fa e principali competenze

Cosa fa uno UX Designer?

Uno UX Designer è un professionista che si occupa di progettare ed ottimizzare l’esperienza complessiva di un utente con un prodotto o servizio, garantendo che l’interfaccia finale sia intuitiva e funzionale.

Che differenza c’è tra UX e UI?

La UX (User Experience) si riferisce all’esperienza che vive un utente quando interagisce con un prodotto, mentre la UI (User Interface) si riferisce allo strumento tecnico utilizzato per l’interazione. Mentre la UX si occupa del “come funziona”, la UI si concentra sul “come appare”.

UX Designer: un ruolo chiave nell’economia digitale

Nel contesto digitale dei nostri giorni, lo UX Designer riveste un ruolo importantissimo. Al di là della semplice estetica, la user esperience, ossia le modalità con cui si interagisce con un prodotto o un servizio, può migliorare la soddisfazione dell’utente finale, favorirne la fidelizzazione e, in ultima analisi, influenzare positivamente i risultati aziendali.

La UX, o User Experience, va oltre i confini del mero software o delle applicazioni digitali. Si tratta di una filosofia che riguarda la qualità dell’interazione tra l’utente e qualsiasi prodotto o servizio, dai prodotti fisici, come elettrodomestici o automobili, ai servizi, come l’esperienza cliente in un negozio o in un ristorante.

Cosa fa uno UX Designer

Lo UX Designer è un professionista che si occupa di progettare ed ottimizzare l’esperienza complessiva di un utente con un prodotto o servizio, garantendo che l’interfaccia finale sia intuitiva e funzionale.

Lo UX Designer svolge diversi compiti, di seguito i più significativi:

  • Comprensione dell’utenza, raccogliendo informazioni sulle esigenze, i comportamenti e le aspettative
  • Analisi della concorrenza, per comprendere come i competitor hanno implementato specifici prodotti o servizi
  • Definizione delle “personas”, creando profili dettagliati degli utenti
  • Creazione di scenari e “stories” dell’utente, per visualizzare le possibili interazioni dell’utente con il prodotto
  • Disegno di wireframe e prototipi, ossia di bozze schematiche dell’interfaccia che mostrano la disposizione degli elementi e il flusso dell’interazione utente
  • Test di usabilità, attraverso sessioni di test con utenti reali, per valutare l’efficacia e l’intuitività del design
  • Iterazione del design, apporta modifiche e migliorie basandosi sui feedback e sui risultati dei test
  • Dopo il lancio del prodotto, monitora e analizza come gli utenti interagiscono con esso, per fare ulteriori aggiustamenti se necessario

Le competenze di uno UX Designer

Uno UX Designer deve possedere una serie di competenze tecniche per svolgere efficacemente il suo ruolo. In particolare, le competenze tecniche sono articolate nei seguenti ambiti:

  • Conoscenza degli strumenti di progettazione, come Sketch, Adobe XD, Figma e InVision, funzionali alla creazione di wireframe1, prototipi e design
  • Conoscenza degli elementi e dei principi fondamentali del design, come ad esempio equilibrio, contrasto, unità e gerarchia
  • Capacità di creare prototipi interattivi che simulino la funzionalità dell’interfaccia finale
  • Conoscenza di HTML/CSS, per comunicare meglio con i team di sviluppo web e comprendere le limitazioni tecniche
  • Capacità di utilizzare strumenti come Google Analytics o Hotjar per analizzare il comportamento degli utenti e apportare miglioramenti basati su dati reali
  • Conoscenza delle tecniche per creare design responsive, che funzionino su diversi dispositivi e dimensioni di schermo (applicazioni responsive)
  • Familiarità con le linee guida e le best practices di accessibilità, per garantire che le interfacce siano utilizzabili da tutti gli utenti, comprese quelle con disabilità.
  • Conoscenza dei principi di usabilità2, per creare design che siano intuitivi e facili da usare per l’utente finale
  • Conoscenza di strumenti di versioning e collaborazione per lavorare in team e gestire le versioni del design

Oltre alle competenze tecniche, lo UX Designer deve possedere una serie di competenze trasversali o soft skills:

  • Empatia. Capacità di comprendere e condividere i “sentiment” e le esigenze degli utenti. L’empatia permette di progettare soluzioni che rispondono veramente alle esigenze degli utenti.
  • Comunicazione. Uno UX Designer deve essere in grado di comunicare chiaramente le sue idee e visioni, sia agli altri membri del team che agli stakeholder.
  • Ascolto attivo. Oltre a parlare, bisogna saper ascoltare: sia gli utenti durante la fase di ricerca, sia i colleghi in un contesto di lavoro di squadra.
  • Problem solving. La progettazione UX è spesso un esercizio continuo di risoluzione dei problemi: il designer deve trovare soluzioni innovative per l’usabilità e l’interazione.
  • Teamworking. La progettazione UX è spesso un’attività fatta in team. E’ importante lavorare bene con gli altri, che si tratti di UI designers, sviluppatori o manager.
  • Pensiero critico. Occorre saper valutare le informazioni da diversi punti di vista per prendere le corrette decisioni.
  • Saper accettare i feedback e le critiche. Saper accettare le critiche, costruttive e non, è una qualità fondamentale in un campo in cui il miglioramento continuo è la norma.
  • Curiosità. Essere sempre aperti a nuove idee, trend e tecnologie aiuta uno UX Designer a rimanere sulla cresta dell’onda.

Differenza tra UX e UI

Spesso si rischia di fare confusione tra UX e UI. Sono due concetti ben distinti.

UX (User Experience) si riferisce all’intera esperienza di un utente con un prodotto, focalizzandosi su come si sente e come interagisce durante la navigazione. Si focalizza sull’usabilità, sull’efficienza e sulla soddisfazione dell’utente.

D’altro canto, UI (User Interface) riguarda lo strumento con il quale l’utente interagisce, il suo aspetto estetico, la presentazione del prodotto, comprendendo il design, i colori, i pulsanti e la disposizione.

Mentre la UX si occupa del “come funziona”, la UI si concentra sul “come appare”.

Fonti
1. UX Designer Job Descriptions: The Comprehensive Guide, www.interaction-design.org
2. UX Designer, www.productplan.com

Condividi questa pagina: